UNA GITA SUI 4 PASSI

UNA GITA SUI 4 PASSI

Una delle mete sciistiche più importanti d’Italia è il percorso dei quattro passi, all’interno del comprensorio delle Dolomiti super ski troviamo questo itinerario che conduce lo sciatore sulle vette di alcune delle più belle montagne italiane.

Le Prime Tappe

Percorribile in circa 6 ore in entrambi i sensi anche da sciatori di livello medio in buone condizioni di preparazione fisica, il Sellaronda è accessibile agli ospiti delle Dolomiti tramite l’acquisto di un unico skipass Dolomiti Superski; in totale, l’intero Sellaronda Ski Tour copre una distanza complessiva di 40 km, dei quali 26 km sono piste da sci. Efficienti e veloci impianti di collegamento, accoglienti rifugi di montagna e ristoranti che servono i golosi piatti della tradizione gastronomica ladina, noleggi sci ben forniti e scuole sci professionali completano l’imbattibile offerta turistica del cuore invernale delle Dolomiti, regalando agli ospiti del comprensorio più vasto al mondo, il Dolomiti Superski, momenti indimenticabili di puro piacere sciistico – Il Sellaronda vi aspetta!

Arabba e Marmolada (dalla località di Malga Ciapela), Alta Badia, rappresentano due ideali punti di partenza per chiunque voglia cimentarsi nel Giro dei Quattro Passi; da Malga Ciapela si ha poi la possibilità di usufruire anche dell’impressionante Funivia della Marmolada fino ai 3265 metri di Punta Rocca, il punto d’osservazione più alto delle Dolomiti. Non esiste a dire il vero un punto di partenza e di arrivo, basta prendere e partire da uno dei quattro comuni, Selva di Val Gardena, Corvara, Arabba o Canazei, in base anche al proprio livello si tiene a ricordare che non è una gara a chi arriva primo ma bensì il contrario, il bello di questo giro sta nel prenderla come una gita in uno dei posti più belli e suggestivi del mondo.

I Quattro Passi

Ci troviamo ai piedi del massiccio del Sella, in una zona di confine tra Trentino, Veneto e Alto Adige e quello che negli ultimi anni è stato ribattezzato con Sellaronda non è altro che un percorso ad anello intorno alle rocce dolomitiche del Gruppo del Sella.

 Tre province coinvolte, quelle di Trento, Bolzano e Belluno invece i quattro passi da attraversare sono: Passo Sella, Passo Pordoi, Passo Campolongo, Passo Gardena; un girotondo di emozioni tra fatica e soddisfazione che vi entrerà nel cuore.

Ma oltre all’aspetto dell’impresa sportiva da portare a termine, quello che rimane nel cuore di questo tracciato è la meraviglia della natura in cui si è perennemente immersi. Montagne imponenti e che sembrano dipinte, piccoli paesini sullo sfondo, boschi silenziosi e carichi di neve. Il panorama durante il Giro dei Quattro Passi è di una bellezza che toglie il fiato, veramente di quelli che rimarresti immobile a contemplare per delle ore intere. Si sale, si scende veloci e si risale ancora. Si respira aria pura e si entra in contatto con tutte le tradizioni delle quattro valli ladine che si attraversano: Val Badia, Val Gardena, Val di Fassa, Livinallongo. Facendo il Sellaronda avrete la sensazione di avere le Dolomiti a portata di mano, senza mai togliere gli sci dai piedi.